Presbiopia

Quali sono i sintomi dell'occhio presbite?

La presbiopia è determinata dal progressivo indurimento del cristallino dovuto all'età.
I primi sintomi dell'occhio presbite compaiono verso i 45 anni. La presbiopia si manifesta con una progressiva difficoltà a mettere a fuoco da vicino, più evidente in caso di scarsa illuminazione. Questo fenomeno si presenta più precocemente nei soggetti ipermetropi e negli astigmatici e in modo meno evidente, nei miopi.

La presbiopia non è una malattia, ma è la fisiologica e quindi naturale evoluzione dell'occhio nel corso degli anni. La lenta progressività del fenomeno rende necessario dopo un certo numero di anni l'aumento della potenza degli occhiali per vicino. Attorno ai 65 anni si ha una stabilizzazione del fenomeno.
Sintomo principale della presbiopia è la difficoltà di lettura alla quale sono associati altri disturbi come l'affaticamento visivo nella lettura prolungata, lo sdoppiamento delle lettere, arrossamento agli occhi, lievi bruciori e anche mal di testa. Chi ha una lieve miopia deve invece togliere gli occhiali per poter leggere.

correzione presbiopia roma

Si può prevenire la presbiopia?

Si tratta un processo fisiologico non evitabile. Però devono essere evitate le conseguenze che essa comporta se non si tratta adeguatamente. Uno sforzo visivo continuo e non controllato può acutizzare dei segni di stanchezza visiva, fino a determinare delle vere e proprie sintomatologie fastidiose che inficiano il comfort nella quotidianità.

Come può essere corretta la presbiopia?

La prima cosa da fare è sempre una visita dal medico oculista, che consente di individuare la presenza della presbiopia. In questo modo evitiamo di dover leggere e lavorare con difficoltà. L'oculista vi indicherà poi il tipo di intervento utile a risolvere il problema come:

  • gli occhiali,
  • le lenti a contatto,
  • la chirurgia.

Occhiali per leggere

Sono disponibili occhiali a mezza lunetta che si utilizzano solo per vicino e non interferiscono con la visione per lontano. Un tempo si utilizzavano le lenti bifocali, la metà superiore per lontano quella inferiore per vicino; oggi si utilizzano le lenti multifocali o progressive che permettono di avere nella stessa lente una corretta visione sia per lontano che per vicino grazie ad un paggio intermedio.

Lenti a contatto

Le lenti a contatto multifocali per la presbiopia non sono così largamente impiegate come avviene invece per la miopia: ciò è dovuto al grado di qualità visiva offerta che non è sempre ottimale, anche se è un segmento in cui le aziende di lenti a contatto stanno investendo molto con molti miglioramenti delle performance.

Chirurgia

Diversi tipi di intervento chirurgico sono in via di perfezionamento per curare la presbiopia.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE:

Per informazioni aggiuntive sulla Presbiopia o richieste di preventivo chiama subito il Centro Ottico Fava allo 06 6143753 o invia una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ottica Fava è a Roma, in Via di Torrevecchia 590. Su richiesta si effettuano consegne a domicilio in tutta Italia.